Deprecated: mysql_connect(): The mysql extension is deprecated and will be removed in the future: use mysqli or PDO instead in /var/ftp/assoviaggi/config.inc.php on line 186 Assoviaggi Molise, Stefano Aiello è il nuovo responsabile del coordinamento provinciale | ASSOVIAGGI


Assoviaggi Molise, Stefano Aiello è il nuovo responsabile del coordinamento provinciale

Assoviaggi Confesercenti (Associazione italiana agenzie di viaggi e turismo) del Molise amplia la propria compagine: è stato, infatti, eletto responsabile del coordinamento provinciale Assoviaggi Molise Stefano Aiello, titolare dell’agenzia “Di Paola Viaggi” di Campobasso.

 

L’elezione di Aiello contribuisce a dare maggiore rappresentanza all’interno di Assoviaggi agli intermediatori turistici che si occupano di turismo in e out. «Sono felice – commenta il coordinatore regionale, Gabriella Faccone -, perché stiamo dando concretezza e nuova vita associativa a tutti i sindacati verticali connessi al turismo e che fanno parte, dalla prima ora, delle priorità delle nuove politiche associative. Il turismo, nelle sue varie sfaccettature – prosegue Gabriella Faccone -, rappresenta un gioiello di inestimabile valore per questa nostra terra, un gioiello unico, da custodire, tutelare e far ammirare al mondo intero».


Anche il neo eletto, Stefano Aiello, esprime soddisfazione per questo importante incarico: «Personalmente ho sempre creduto nell’associazionismo che è fonte di crescita personale e professionale. Lo ritengo un buon modo per mettere allo stesso tavolo persone con visioni diverse ma che collaborano per una crescita proficua in un ambito di “coopetition” (cooperation e competition). Sarà dunque mia cura cercare di coinvolgere tutte le agenzie di viaggio presenti sul territorio per cercare di rilanciare un settore che, oggi più che mai, ha bisogno degli sforzi di tutti per rimanere vivo e vitale».


Gabriella Faccone e Stefano Aiello venerdì 12 luglio hanno incontrato l’assessore regionale Cotugno in merito alla riforma dell’articolo 32, comma 2, lett. b), ovvero l’esclusione dal rispetto degli obblighi previsti dalla direttiva e dal Codice del turismo per le sole associazioni operanti nel settore del turismo giovanile e per finalità ricreative, culturali, religiose, assistenziali o sociali di cui all’articolo 5 del codice del turismo che vendono o agevolano pacchetti turistici e servizi turistici collegati occasionalmente, comunque non più di due volte l’anno, senza fini di lucro e soltanto a un gruppo limitato di viaggiatori, senza offerta al pubblico.

 

L’obiettivo è quello di evitare il proliferare di attività illecite svolte in violazione di norme poste a tutela dei viaggiatori e di una equa concorrenza tra i professionisti del settore. È quindi di fondamentale importanza che la disciplina regionale preveda misure che pongano fine all’abusivismo messo in atto da operatori non autorizzati. Per Assoviaggi Molise la strada percorribile potrebbe essere quella già battuta dalla regione Puglia che ha varato con la legge numero 17 dello scorso 30 aprile la “Disciplina delle agenzie di viaggio e turismo”.

«Personalmente ho sempre creduto nell’associazionismo che è fonte di crescita personale e professionale. Lo ritengo un buon modo per mettere allo stesso tavolo persone con visioni diverse ma che collaborano per una crescita proficua in un ambito di “coopetition” (cooperation e competition). Sarà dunque mia cura cercare di coinvolgere tutte le agenzie di viaggio presenti sul territorio per cercare di rilanciare un settore che, oggi più che mai, ha bisogno degli sforzi di tutti per rimanere vivo e vitale».